Eriksen per convincere Conte può seguire l’esempio di Sensi – TS

Articolo di
8 Maggio 2020, 10:41
Sensi Inter-Udinese
Condividi questo articolo

“Tuttosport” sottolinea che Eriksen per convincere Conte può chiedere consiglio a Sensi, che ci è riuscito a inizio stagione.

ESEMPIO VICINO – Eriksen deve convincere Conte, che dal canto suo preferisce giocatori con più gamba e inserimento. Tipo Vidal, che infatti voleva a gennaio. Il danese però in casa Inter ha vicinissimo un esempio da seguire che dimostra cme il tecnico possa cambiare idea. Si tratta di Sensi.

CONTE CONVINTO – Anche il regista ex Sassuolo non pareva avere le caratteristiche per giocare in quel ruolo. Infatti era stato preso come vice Brozovic. Conte lavorandoci su ha scoperto di avere tra le mani un tesoro. Sensi poi si è bruscamente fermato per una serie incredibile di problemi fisici, ma quell’avvio scintillante è ancora negli occhi di tutti.

PROBLEMI COMPRENSIBILI – Anche quando è rientrato nel 2020 Sensi ha comunque dimostrato problemi di inserimento. Questo perché il calcio di Conte non fa sconti. Comprensibile quindi l’inserimento lento di Eriksen, catapultato in Italia nel bel mezzo della stagione da un altro tipo di calcio. Dopo che per di più era stato utilizzato solo part time nelle ultime settimane e soprattutto aveva staccato mentalmente. Un problema spesso sottovalutato nelle dinamiche del mercato di gennaio.


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE