Mondo Inter

Emergenza Coronavirus, gare a porte chiuse? Il Cagliari resta a Verona

Cresce l’ansia e l’emergenza per il coronavirus, rinviate ben quattro partite (su dieci) in Serie A, tra queste anche Inter-Sampdoria. In queste ore il Governo, in accordo con il Ministero dello Sport, Lega Serie A e Figc, valuta la possibilità di giocare alcune partite a porte chiuse nei prossimi giorni, partendo proprio da Inter-Ludogorets in programma giovedì sera e valida per i sedicesimi di Europa League. Il Cagliari intanto si allena a Verona. 

A PORTE CHIUSE – La Serie A a porte chiuse resta una possibilità sempre più concreta, anche perché trovare date utili per il recupero delle partite (questa giornata già quattro) potrebbe cominciare a diventare complicato. Si attendono novità dalle autorità vigilante, in primis il Governo. Si valuta dunque l’opzione gara a porte chiuse, già dalla partita di ritorno dei sedicesimi di Europa League tra Inter e Ludogorets. È l’unica via per garantire la regolarità della stagione. Attenzione però anche a Verona-Cagliari, la squadra allenata da Rolando Maran oggi si è allenata a Veronello e c’è la seria possibilità che la partita venga recuperata domani alle 15:00.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.