Elio: “Inter, ecco com’è nato il tifo. Con Conte belli e solidi, mi ispiro a…”

Articolo di
11 Gennaio 2020, 15:10
Elio Elio
Condividi questo articolo

Elio, noto tifoso dell’Inter, ha parlato del suo tifo per i colori nerazzurri e della squadra di Antonio Conte al MatchDay Programme, pubblicato sul sito del club, in vista della sfida contro l’Atalanta. Di seguito le sue parole

ALLA CORSO – Com’è nata la passione di Elio per l’Inter? “Io sono nato nel 1961 e quando ero piccolo ho avuto la fortuna di vivere la Grande Inter di Helenio Herrera. Mio papà era tifoso del Torino che però in quegli anni non andava troppo bene ed io essendo molto competitivo piangevo sempre. Così lui un giorno mi disse di tifare un’altra squadra e io ovviamente scelsi l’Inter! Come artista ho sempre cercato di fare delle cose originali e in questo senso sono uno alla Mario Corso: per me lui è un punto di riferimento, non a caso i miei figli sono nati l’11/11, un vero tributo. Sono ispirato da questi campioni fuori dagli schemi: lui, Beccalossi, Recoba, Berti…”

BELLA E SOLIDA – Elio parla della musica e del lavoro di Conte:  “L’inserimento di pezzi di storia nerazzurra nei miei testi avviene perché dentro ci metto tutto quello che mi appartiene, come in un frullatore, e l’Inter fa parte della mia vita. Amo questa città in tutte le sue varie forme e amo sentire i tifosi cantare questa canzone (“C’è solo l’Inter”, n.d.r.). Cos’è l’Inter? Senza esagerare…tutto! La squadra di Conte? Bella e solida, una squadra costruita per vincere”.

Fonte: MatchDay Programme – Inter.it.




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.