Mondo Inter

Eder sbrocca contro Suning: «Spero l’Inter non faccia la fine del Jiangsu!»

Eder – ex attaccante dell’Inter, oggi in forza al San Paolo – torna ad attaccare pubblicamente la proprietà Suning, rea di aver fatto fallire il Jiangsu senza provvedere al pagamento degli stipendi nell’ultima stagione. L’italo-brasiliano si sfoga attraverso il suo profilo ufficiale Twitter

ATTACCO DIRETTO – Non è la prima volta che Eder prende la palla al balzo per attaccare la proprietà Suning, anzi. L’ultima volta, infatti, risale a circa un mese fa (vedi articolo). L’attaccante italo-brasiliano del San Paolo commenta la notizia di Oaktree Capital come nuovo partner finanziario di Suning a tinte nerazzurre: “Spero che i soldi arrivino anche per noi del Jiangsu (ex Jiangsu Suning, ndr). E spero che all’Inter non succeda come a noi (visto che la proprietà dei club è la stessa) che, dopo aver vinto il campionato cinese a dicembre, il club non ci ha pagato (otto mensilità intere e le tasse su quelle precedenti). Oltre a non averci liberato per dare la possibilità di trovare squadra altrove, facendoci perdere così delle opportunità di lavoro. Lasciando a casa più di 50 dipendenti senza i loro soldi e senza darci spiegazioni. In Europa è più facile volere fare bella figura”. Queste le dure parole di Eder, che già in passato ha ritrattato certi attacchi pubblici. Chissà questa volta come finirà…

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh