Mondo Inter

Doku: «Lukaku mi ha consolato. Bella persona, mi aiuta a migliorare»

Jeremy Doku, attaccante del Belgio, ha parlato ai microfoni di Voetbal Belgie del rigore guadagnato ieri sera nella sfida tra Belgio e Italia e soprattutto del rapporto con Romelu Lukaku che, ancora una volta, si dimostra un grande leader dentro e fuori dal campo. Non solo all’Inter.

GRANDE RAPPORTO Jeremy Doku ha solo belle parole per il compagno di nazionale Romelu Lukaku. Il giocatore ha infatti parlato del discusso rigore ottenuto ieri sera nella sfida tra Belgio e Italia e del rapporto con l’attaccante dell’Inter: «Quello era assolutamente calcio di rigore, chi mi conosce sa che non sono un tuffatore e cerco sempre di restare in piedi. Il mio marcatore non si aspettava il mio movimento e quindi mi ha spinto con forza. Fa male uscire così. Questo era il mio primo torneo e non mi aspettavo che saremmo stati eliminati. Romelu ha visto che ero deluso, è venuto da me e mi ha detto che non avevo nulla da rimproverarmi. Posso solo dire belle cose su di lui. Mi aiuta sia dentro che fuori dal campo e fa in modo che io alzi il mio livello».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button