Dimarco arma in più dell’Inter: arriva un altro assist per la scelta di Conte

Articolo di
11 agosto 2019, 22:11
Federico Dimarco Italia

La conferma di Dimarco nella rosa dell’Inter è motivata da un paio di situazioni che giocano a sua favore con tanto di benestare di Conte. Intanto arriva un altro tassello che va in questa direzione

DIMARCO UOMO LISTE – La sorpresa delle ultime ore in casa Inter riguarda la posizione di Federico Dimarco, cambiata diametralmente in seguito agli ultimi ragionamenti fatti in ottica Lista UEFA e non solo. La cessione di Ivan Perisic fa perdere un esterno mancino ad Antonio Conte, che già aveva bocciato il croato nel ruolo di quinto di sinistra, mentre apprezza la disponibilità di Dimarco nel giocare sia in quel ruolo sia all’occorrenza sulla fascia opposto, come avvenuto ieri a Valencia nei minuti finali. Il futuro di Dimarco, per ora, è all’Inter: il classe ’97 rientrato dal prestito al Parma è destinato a rimanere finché la società nerazzurra non risolverà il problema delle liste, dove a essere di troppo potrebbe essere Dalbert (vedi articolo), quindi Dimarco diventa in automatico il “paracadute” interno per evitare di presentarsi in Europa con un solo esterno mancino, Kwadwo Asamoah, e non sperperare ulteriormente il budget sulle fasce.

SFUMA IL CAGLIARI – Dal mercato, come già detto, potrebbero arrivare novità tali da veder partire in coppia proprio Dalbert e Dimarco, ma intanto un altro assist per spingere Conte a puntare sul prodotto del vivaio nerazzurro arriva da Cagliari, squadra interessata più di tutte alle prestazioni sportive dell’attuale numero 11 dell’Inter: i rossoblù hanno strappato il prestito secco di Luca Pellegrini alla Juventus, riuscendo quindi a far tornare sull’isola il classe ’99 scuola Roma che è stato fino a oggi in ballottaggio con Dimarco per il ruolo di terzino sinistro. Dopo aver provato a inserirlo nell’operazione Nicolò Barella, il Cagliari ha continuato a caldeggiare il nome di Dimarco, che piace sempre anche ad Atalanta, Bologna, Genoa, Hellas Verona, Sampdoria, SPAL (che deve sostituire per metà stagione Mohamed Fares) e Torino. Tutte piste fredde, almeno per ora: Conte punta su Dimarco, mercato (in entrata) permettendo.

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer





ALTRE NOTIZIE