Mondo Inter

Di Marzio: “L’Inter ha pescato in Premier, c’è un motivo preciso”

Domenica sera Inter e Milan scenderanno in campo per un derby particolarmente importante per le ambizioni scudetto dei nerazzurri e quelle europee dei rossoneri. Il punto di Gianluca Di Marzio per Sky Sport

IL MERCATO DELL’INTER – L’Inter ha pescato molto dalla Premier League, una scelta dettata da motivi ben precisi «Per cercare di essere immediatamente competitivi scegli il campionato più competitivo, la Premier League. Ha scelto giocatori che conosce bene perché Moses ha giocato al Chelsea, Young lo voleva già prendere nel 2017, Eriksen è un talento indiscutibile e quando capitano queste occasioni non ti fai trovare impreparato. Giroud era l’altra trattativa durante a lungo. L’Inter non aveva da riparare nell’undici titolare che sta facendo benissimo, aveva bisogno di alternative vere e con questi giocatori potrà far riposare quelli che hanno tirato la carretta».

ERIKSEN-IBRAHIMOVIC – Sarà anche il derby di Ibrahimovic ed Eriksen, i grandi colpi del mercato invernale: «Verso i primi di dicembre non c’erano grandi segnali da parte di Ibrahimovic che non era convintissimo e anche per Eriksen. Poi verso Natale Ibra ha detto sì e ai primi di gennaio, dopo aver capito che non si poteva prendere Vidal, l’Inter ha capito che si poteva ad arrivare subito ad Eriksen in condizioni favorevolissime. 20 milioni per un giocatore che era stato trattato dal Real Madrid a 120. Sono due protagonisti reali, veri, forti, tutto è successo all’improvviso».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.