Di Marzio: “Calciomercato, prossima sessione più corta: i motivi”

Articolo di
13 Marzo 2020, 17:31
Gianluca Di Marzio
Condividi questo articolo

Gianluca Di Marzio, noto giornalista ed esperto di mercato, in collegamento su “Sky Sport 24” ha parlato delle possibili conseguenze che l’emergenza coronavirus avrà sul calciomercato estivo. Lo spostamento dei campionati a giugno potrebbe posticipare ed accorciare la sessione di mercato estivo.

RIDOTTO – Secondo Gianluca Di Marzio la prossima sessione di calciomercato potrebbe essere più corta. La sessione estiva di mercato somiglierebbe a quella del calciomercato invernale: «Il calciomercato che eravamo abituati a seguire a questo punto si dovrebbe e potrebbe ridurre soltanto a due mesi, luglio e agosto. Sicuramente sarà un periodo più contenuto, potrebbe somigliare alla sessione di gennaio, dove gli affari si concentrano in un mese. Spesso ci si lamentava che la sessione estiva, lunga tre mesi, fosse troppo lunga. C’era una pausa e gli affari si concentravano tutti nell’ultima settimana. Ecco perché la prossima sessione potrebbe essere ricordata come la sessione più contenuta a ricca di colpi di scena».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer






ALTRE NOTIZIE