Mondo Inter

Di Gennaro: “Inter, parole Conte inspiegabili. Forse sperava che Lukaku…”

Le parole dell’ex calciatore e opinionista Antonio Di Gennaro, ai microfoni di “Tmw Radio” durante la trasmissione “Maracanà”. Conte, le difficoltà dell’Inter e il rendimento di Godin e Lukaku tra i temi trattati. 

SCORIE – L’Inter fallisce il sorpasso alla Juventus, ma a riempire le pagine dei quotidiani è lo sfogo di Antonio Conte dopo la sfida contro il Parma. Parole dure ed eloquenti, a cui Antonio Di Gennaro difficilmente riesce a concedere una spiegazione plausibile: «Sono dichiarazioni che lasciano di stucco. Per di più in un momento delicato della stagione. L’andamento della squadra, infatti, non è poi così negativo. La sconfitta contro la Juventus ci può stare, considerando l’abitudine dei bianconeri a stare al vertice, oltre alle difficoltà legate a infortuni e defezioni. L’Inter è ad un punto dalla vetta ma è una squadra assolutamente viva. Certe dichiarazioni non se le aspettava nessuno e credo che la società debba andare a fondo per comprendere le motivazioni di questo malessere».

BICCHIERE MEZZO PIENO – D’altronde, il restyling estivo ha cambiato totalmente volto ad un’Inter ancora lontana dalla perfezione: «La società in estate è intervenuta pesantemente, tenendo conto delle esigenze di bilancio. Magari il tecnico si è reso conto che Romelu Lukaku non è l’attaccante che sperava, e non a caso c’era l’interesse per Edin Dzeko, profilo diverso dal belga. Anche Diego Godin ha le sue difficoltà, essendo abituato all’Atletico Madrid dove si difendeva compatti e mai in campo aperto. È normale avere dei problemi, ma sono stati anche migliorati giocatori come Antonio Candreva. Certe dichiarazioni sono apparse davvero inspiegabili».

 

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.