Di Caro: “Juventus-Inter? Bianconeri superiori, hanno più soluzioni”

Articolo di
9 Marzo 2020, 14:37
Andrea Di Caro
Condividi questo articolo

Andrea Di Caro, giornalista della Gazzetta dello Sport, è intervenuto in collegamento con “Tutti Convocati” su Radio 24 parlando del caos sospensione nel calcio italiano e di Juventus-Inter di ieri sera

IL CAOS SOSPENSIONE – Ieri il calcio ha vissuto una giornata di caos e tra oggi e domani si potrebbe arrivare alla sospensione del campionato: «Io ieri sono rimasto sconcertato dal pressapochismo di Ministro, Presidente dell’AIC e altri professionisti del settore che si sono messi a parlare come se fossero al bar di cose serie. Sembra si parli in maniera demagogica di cose qualcosa che invece si dovrebbe conoscere bene. Il ministro deve sapere a cosa si va incontro dicendo di fermare tutto, se si deve prendere una decisione bisogna pensare alle conseguenze delle proprie azioni. Il calcio ha un fatturato enorme rispetto agli altri sport non si può pensare di chiudere tutto alla leggera».

JUVENTUS-INTER – Ieri si è giocata Juventus-Inter con la vittoria dei bianconeri: «Non farei lezioni di calcio, ma la Juventus ha dimostrato ancora una volta di essere superiore all’Inter, ha più soluzioni, più calciatori e a sprazzi delle alternative di gioco allo spartito monotematico dell’Inter, con cui l’Inter è rimasta comunque in alto in classifica. Anche prima del mercato di gennaio abbiamo detto che l’Inter aveva delle difficoltà a cambiare, Eriksen non ha ancora cambiato le cose come ci si aspettava, ma è sbagliato dire che è un dubbio perché resta un grande giocatore. Quando metti Dybala metti un giocatore che conosce tutto del calcio italiano, ti giochi un jolly e quel jolly la maggior parte delle volte ti fa vincere. Con Eriksen inserisci un giocatore con caratteristiche diverse che conosce poco il nostro calcio e i compagni ed è meno decisivo. Conte, col tipo di gioco che ha dato all’Inter, evidentemente preferisce i giocatori con caratteristiche diverse».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE