Di Canio: “Conte prende al collo Lukaku, troppo buono! L’Inter era stanca”

Articolo di
6 Luglio 2020, 07:47
Paolo Di Canio
Condividi questo articolo

Di Canio torna a criticare Lukaku, dopo che il belga ha lasciato il rigore a Lautaro Martinez che poi se l’è fatto parare. L’ex giocatore, ospite di “Sky Calcio Club”, sostiene che una delle situazioni che abbia fatto infuriare di più Conte per Inter-Bologna sia proprio questa.

GENEROSITÀ ECCESSIVA – A Paolo Di Canio non va giù come sia stata gestita la situazione del rigore in Inter-Bologna: «Diciamo le cose come stanno. I leader, i giocatori forti, sanno scegliere i momenti quando devono essere generosi. Antonio Conte non è arrabbiato con Lautaro Martinez, prende per il collo Romelu Lukaku. Non è che deve essere bravo nello spogliatoio o fare squadra: quando dicevo del panterone moscione troppo buono è per questo! Deve prendere la palla per fare gol, Lautaro Martinez è in crisi. Gli altri erano in dieci, ma l’Inter non era in pieno controllo: lo era prima, che poteva fare tre-quattro gol nel primo tempo, era stanca. Magari lo sbaglia Lukaku, ma è il rigorista: non può esserci uno slancio di generosità. Ti stai giocando tutto, Conte è imbufalito per questo: al Chelsea odiavano Diego Costa, ma in campo lo amavano più degli altri. Quello è il calciatore che deve fare la differenza, non essere generoso».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE