Di Canio: “Conte accontentato, ma anche nei termini dell’Inter. Vidal…”

Articolo di
21 Settembre 2020, 07:23
Paolo Di Canio Paolo Di Canio
Condividi questo articolo

Con Vidal Conte ritrova uno dei suoi pupilli, richiesto più volte all’Inter fino ad arrivare all’accordo degli ultimi giorni. Paolo Di Canio ne ha parlato nel corso della trasmissione “Sky Calcio Club”.

IL NUOVO CONOSCIUTOPaolo Di Canio fa un paragone fra Arturo Vidal di ora e quello della Juventus: «In quel periodo andava a sradicare la palla dai piedi degli avversari, inserimento e tanti gol importanti. Adesso non ha più quella freschezza per dare continuità nei novanta minuti, al Barcellona ha giocato più di raccordo ed è un altro mestiere. Può essere funzionale per un altro progetto: porta qualcosa, non è che abbia fatto una vita d’atleta e se Antonio Conte non si fida dei giocatori non irreprensibili è un’altra cosa. Ma lo conosce, Conte ha avuto questa grande fiducia e sta prendendo quello che vuole».

CHIARIMENTO – Di Canio è più duro sullo sfogo di Conte dopo Atalanta-Inter: «Non è stata una cosa professionale, ma veramente pesante nei termini e non solo. Devono andar bene le cose, perché lo hanno accontentato un’altra volta sul mercato. Vidal non è costato, lui e Aleksandar Kolarov sono giocatori che sanno vincere e sono vincenti nello spogliatoio. È stato accontentato nei termini che vanno bene, però anche nell’esborso per la società. Lo strappo, importante, si è ricucito con persone professionali al massimo: si deve andare nella stessa direzione, ma non si può più nascondere adesso».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE