Mondo Inter

Di Campli: «Sta succedendo ciò che diceva Conte. Inter non competitiva»

Donato Di Campli, agente di mercato, ha parlato ai microfoni di “TMW Radio” della situazione legata all’Inter. L’esperto ritiene che Conte avesse ragione e le perdite sono state pesantissime

RIDIMENSIONAMENTO − Così Di Campli sull’Inter: «Sta succedendo quello che diceva Antonio Conte. È andato via perché credeva che l’Inter non fosse più competitiva in questa stagione e così è. Credo che la perdita di Lautaro Martinez se ci dovesse essere, quella di Romelu Lukaku, quella di Achraf Hakimi siano perdite importantissime. I rimpiazzi che si vogliono prendere rimangono sempre di seconda fascia rispetto a questi. Chiaro che c’è un ridimensionamento e ribadisco ancora una volta che i parametri economici delle società devono essere rispettati».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button