Del Piero: «Inter, manca cinismo per il salto! Juventus, assenze importanti»

Articolo di
18 Gennaio 2021, 00:03
Alessandro Del Piero Alessandro Del Piero
Condividi questo articolo

Alessandro Del Piero, ex calciatore bianconero e opinionista, ha commentato la vittoria dell’Inter contro la Juventus negli studi di “Sky Calcio Club”

VITTORIA STORICAL’Inter ha demolito la Juventus nel big match di San Siro. Alessandro Del Piero ha analizzato così la sfida: «La Juventus non ha praticamente mai tirato in porta. Secondo me la Juventus, a San Siro, deve fare di più. Fin dall’inizio i bianconeri volevano gestirla, sapendo che prima o poi avrebbe trovato il gol, ma ha trovato una squadra tatticamente perfetta, e l’Inter lo è spesso perché Conte ci lavora tanto. I tre centrocampisti, soprattutto Arturo Vidal, erano indemoniati. L’Inter ha giocato con semplicità e tranquillità e ha trovato uscite clamorose. Hakimi è impressionante, al 95’ ancora martellava. La Juventus sta cambiando, l’Inter ha le pressioni di vincere e stasera le ha gestite benissimo, dimostrando quasi tutto il suo potenziale. Lautaro Martinez e Lukaku sono stati eccezionali, ma se vogliono fare il salto di qualità devono buttarla dentro. Pirlo inesperto? La risposta l’avremo a fine stagione, La Juventus non troppo diversa da quella dell’anno scorso. Stasera è stato un blackout continuo. Ad oggi, la Juventus ha dato risposte: tranne stasera, quando doveva vincere, ha vinto. Vanno sottolineate anche le assenze: importanti per la questa Juventus».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.