Mondo Inter

Del Piero: “Inter, ora il campionato è una missione! Conte? Cambi tardivi”

Alessandro Del Piero, ex calciatore della Juventus e opinionista di “Sky Sport”, ha commentato l’eliminazione dalla Champions League dell’Inter di Antonio Conte, dopo l’amaro 0-0 contro lo Shakhtar Donetsk a San Siro.

DELUSIONE – All’Inter non resta neanche la consolazione dell’Europa League. Lo Shakhtar Donetsk strappa un timido 0-0 a San Siro. Alessandro Del Piero ha analizzato così la prestazione dei nerazzurri: «All’Inter è mancato coraggio, qualche uno contro uno dove il calciatore deve metterci del suo. Bisogna capire quanto questa squadra può crescere e quanto i giocatori riescano sentire l’importanza di una partita simile. Credo che abbiano le qualità per poter far meglio. Potevano rischiare di più gli attaccanti. Lautaro Martinez ha tirato tanto in porta, ha corso tantissimo. Romelu Lukaku? Mi dispiace vederlo in queste condizioni e nel secondo tempo è proprio sparito. Peccato perché una presenza come la sua deve essere più importante. È un peccato per un giocatore che ha qualità enormi e grande cuore. Oggi la sua partita non è stata positiva. Al di là del discorso su Christian Eriksen, che è ovvio, avrei preferito che i cambi arrivassero un po’ prima per dare una scossa. Per l’Inter, ora il campionato deve diventare una missione. Conte? In queste occasioni vede tutto nero. Credo che la società sarà costretta a ritoccare i suoi piani.»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button