Mondo Inter

De Zerbi: «Inter e Sheriff, lo Shakhtar vuole vincerle entrambe. Girone strano»

De Zerbi è ultimo nel Gruppo D di Champions League con un punto, figlio dello 0-0 fortunoso con l’Inter. L’allenatore dello Shakhtar Donetsk, in conferenza stampa dopo il KO col Real Madrid, non abdica ancora e attende le partite contro nerazzurri e Sheriff.

ULTIMA SPIAGGIA – Fra tre settimane lo Shakhtar Donetsk non potrà affrontare l’Inter puntando allo 0-0: un pareggio vorrebbe dire ucraini aritmeticamente ultimi nel girone di Champions League. Roberto De Zerbi mantiene viva la speranza: «Abbiamo altre due partite, Inter e Sheriff, vediamo. Noi partiamo per vincere sempre, anche col Real Madrid l’obiettivo era di vincere. Cosa ci manca per fare i protagonisti in Champions League? Io credo che il nostro girone sia strano, perché lo Sheriff ha fatto sei punti. Magari i tre col Real Madrid non ce li aspettavamo, così come non ci aspettavamo che lo Sheriff potesse vincere qua. Finché c’è la possibilità di giocare abbiamo altre due partite, cercheremo di vincerle tutte e due e chiudere il girone a sette punti».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button