Mondo Inter

De Rossi: “L’Inter ha perso, l’avevamo guardata. Roma, non è finita”

Derby amaro per Daniele De Rossi, sconfitto per 3-0 dalla Lazio nella stracittadina anticipo della ventiseiesima giornata di Serie A (vedi articolo). Il capitano giallorosso, intervistato da DAZN, ha ammesso di aver seguito assieme ai suoi compagni la sconfitta di venerdì per 2-1 dell’Inter a Cagliari, che poteva significare aggancio al quarto posto poi non concretizzatosi.

NIENTE RECUPERO – La Roma perde male il derby con la Lazio e non riesce a portarsi a pari punti con l’Inter, questo il commento di Daniele De Rossi che comincia da un’analisi di quanto la gara imminente di Champions League mercoledì prossimo col Porto possa avere influito: «No, queste sono partite talmente importanti che non vanno a cambiare in base a come le affronti. Le affronti sempre alla stessa maniera, sai quanto è importante per i tifosi e sai quanto è importante per la nostra classifica, che subisce un brutto colpo ma non è finito niente, non possiamo che pensarla così. Purtroppo è così, l’Inter ha perso e noi l’abbiamo guardata, è così: queste sono le dinamiche di quando in tante squadre ci contendiamo pochi posti, speriamo che perdano le altre e speriamo di vincere noi. C’è poco da fare e nulla di nuovo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh