Mondo Inter

De Paola: “Inter, Candreva gran perdita! Se Conte non vince è finita. Marotta…”

De Paola – giornalista sportivo -, ospite negli studi di “Sportitalia Mercato” su Sportitalia, critica alcune scelte fatte dall’Inter sul mercato, soprattutto dopo la cessione di Candreva. Nel mirino Marotta e Conte, quest’ultimo obbligato a vincere in questa stagione

ROSA NON COMPLETA – Non condivide le ultime scelte fatte in sede di mercato Paolo De Paola: «L’Inter si sta rafforzando e aspettiamo anche un botto finale. Mi spiace perché nell’organico avrei visto ancora bene Antonio Candreva, che è una perdita importante. Candreva è un giocatore che si è dovuto adattare al modo differente di stare in squadra. È stato protagonista durante le rivolte nello spogliatoio, è rimasto fedele ad Antonio Conte e alle sue richieste. Oggi ci sono piacevoli problemi a centrocampo, dove si dovrà scegliere. Benissimo l’uscita di Milan Skriniar, ma la difesa ha già perso Diego Godin. Bisogna vedere se sarà a tre o quattro nell’arco della stagione. Serve qualche rincalzo. Dovesse arrivare il colpo N’Golo Kanté, sarebbe la ciliegina sulla torta che porterebbe l’Inter allo stesso livello della Juventus. Al momento è ancora un filino dietro».

OBBLIGO DI VITTORIA – De Paola prova a vedere il bicchiere mezzo vuoto in casa nerazzurra: «Si è parlato di tanti casi all’interno dell’Inter, ma Conte in tutta questa situazione è realmente contento in questo momento? Si può dire essere la persona più felice del mondo? Il mercato dell’Inter può risolversi negli ultimi sette giorni in modo positivo o addirittura negativo. Se vanno via altri tre giocatori importanti e poi non arriva Kanté, siamo sicuri che l’arrivo di Arturo Vidal salvi tutto? Conte nella passata stagione si è trovato a un punto dalla Juventus per miracolo, non per meriti suoi. Se non porta risultati nemmeno nell’anno prossimo, siamo già alla fine di questa esperienza. Parole stranissime quelle di Beppe Marotta, che difficilmente si espone dicendo che c’è la rosa da sfoltire. Non arrivi in un momento simile del mercato con tante situazioni da definire. In passato Marotta non si sbilanciava così. In questo modo ha praticamente svalutato chi è di troppo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.