Mondo Inter

De Palma: “Lautaro Martinez, un errore per l’Inter. Pressioni Racing…”

Di Lautaro Martinez si discute (ovviamente) anche in Argentina, soprattutto per il Racing che in caso di trasferimento al Barcellona incasserebbe una percentuale dall’Inter. Di questo ha parlato Vito De Palma, giornalista di ESPN Argentina che commenta la Serie A per tutto il Sud America, in collegamento con “Calcio Weekend Live” su Sportitalia.

LA RICHIESTA – Questo il commento da Buenos Aires del giornalista Vito De Palma su Lautaro Martinez: «Le parole di Lionel Messi? In realtà lo ha fatto con Neymar, per esempio, e c’è rimasto molto male perché non è riuscito a ottenere il ritorno di Neymar. Per Lautaro Martinez dovrebbe essere un onore rimanere all’Inter, però un ragazzo di quell’età può resistere al fatto di giocare col miglior giocatore del mondo? Voi dovete sapere che, per gli argentini, Lautaro Martinez è riuscito nell’impresa di far sedere in panchina Sergio Aguero e Gonzalo Higuain. Un ragazzo giovane, con poca esperienza, è riuscito a essere titolare inamovibile: in questo senso il commissario tecnico dell’Argentina, Lionel Scaloni, lo consiglia. Per lui sarebbe bellissimo che Lautaro Martinez e Messi giocassero assieme al Barcellona».

VENDITA CON PERCENTUALE – De Palma spiega il motivo per cui in Argentina ci siano forti pressioni dal Racing su una cessione di Lautaro Martinez: «Loro si sono assicurati una bella fetta della plusvalenza. Non devi mettere una clausola: nel momento in cui la metti c’è poco che si possa fare. L’errore è stato iniziale: certo, una clausola da centoundici milioni per un giocatore pagato quattordici sembrava intoccabile, ma i fatti dimostrano che non è sempre così. Purtroppo, in questo momento, l’Inter ha poco da fare se il Barcellona decide di pagarla. Certo, in questo momento per la crisi centoundici milioni magari non può pagarli, ma per la stessa crisi l’Inter può rinunciare a una plusvalenza mostruosa?»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh