Mondo Inter

De Luca: «Servono i gol di Lautaro Martinez. Inter voleva vendere Lukaku»

Lukaku al Chelsea apre la caccia al suo sostituto in casa nerazzurra, con Dzeko che sembra il profilo più vicino (vedi articolo). Il giornalista De Luca, ai microfoni di “TMW Radio”, ha detto la sua sul bosniaco e su Lautaro Martinez, analizzando poi l’operazione che ha portato l’attaccante belga a Londra.

BISOGNO DI GOL – Questa l’opinione di Massimo De Luca: «C’è poco da dire. Sono i soldi che dettano il mercato e le aspirazioni. Con questa situazione attuale dell’Inter forse di meglio non si poteva pensare. Parliamoci chiaro, Duvan Zapata costa. Edin Dzeko, al di là dell’ingaggio, è quasi gratuito. Mancherà una dozzina di gol all’Inter. Sono un ammiratore di Dzeko per il grande lavoro che fa per la squadra. Romelu Lukaku, oltre a questo lavoro, segnava più di 20 gol. Dzeko invece nell’ultimo periodo ha avuto grande difficoltà sotto porta. Sarà Lautaro Martinez a doversi caricare di responsabilità da primo goleador. Se resterà, perché a questo punto non c’è più sicurezza su niente. Quello che sembra impossibile, all’Inter può succedere. Quando la barca fa acqua, bisogna chiudere le falle. Ora c’è da chiudere la falla del prestito. Lukaku è un giocatore internazionale, non si sentiva vincolato a rimanere. C’era una società che lo voleva vendere, non è stato lui a prendere l’iniziativa. La delusione dei tifosi è comprensibile, soprattutto perché le amarezze sono iniziate dopo la gioia dello scudetto».

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button