Mondo Inter

De Grandis: «Spalletti in Inter-Napoli con uno stimolo. Una critica a Inzaghi»

De Grandis vede Spalletti con tanta voglia di rivalsa in Inter-Napoli. Nel corso della trasmissione 23 su Sky Sport 24 il giornalista analizza i temi del match di domenica e parla di come dovrà reagire Inzaghi.

CRESCITA POSSIBILEStefano De Grandis trova una situazione dove l’Inter può migliorare, già dal Napoli: «Se c’è una critica che si può fare a Simone Inzaghi è nella gestione dei cambi e nella lettura della partita. A volte ci sono dei cambi troppo condizionati dall’ammonizione, o da qualcosa fatto a tavolino. In più l’Inter non ha mai gestito bene la palla quando era in vantaggio: poteva vincere con la Lazio, la Juventus e il Milan. La rosa più ampia la puoi anche gestire bene, per quanto qualche voce di dissenso ci sia: Matias Vecino si è lamentato e si dice che possa andare da Luciano Spalletti. Alla Lazio c’erano una formazione titolare e delle riserve molto ben identificate, nell’Inter è più difficile gestire».

IL GRANDE RITORNO – In Inter-Napoli di domenica ci sarà la prima da ex di Luciano Spalletti contro i nerazzurri. De Grandis indica come si presenterà il tecnico toscano: «Voglia di rivalsa. Spalletti è orgoglioso, non è uno che dimentica tanto facilmente. È andato via, non gli è stato rinnovato il contratto, dopo che era arrivato in Champions League: i risultati all’Inter li ha fatti. È andato via perché l’Inter voleva prendere Antonio Conte, dal punto di vista dell’orgoglio è ferito. Tornare con il Napoli davanti all’Inter, con la possibilità di eliminarla dalla lotta scudetto, credo che per lui sia un grande stimolo».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button