Mondo Inter

De Grandis: «Momento di difficoltà per Handanovic. Inter meno ansiosa»

Stefano De Grandis, ospite negli studi di Sky Sport 24, ha parlato di vari temi legati all’Inter. Tra questi, la possibilità di far giocare Dimarco e Dumfries contro lo Shakhtar, nonché del momento no di Handanovic

LATERALI − Questo il pensiero di De Grandis sugli esterni nerazzurri: «Denzel Dumfries ha dimostrato di essere un bellissimo surrogato di Achraf Hakimi, soprattutto quando gli lasciano campo. Federico Dimarco è un mancino naturale, conta più che abbia spaccato la partita contro l’Atalanta e non che abbia sbagliato il rigore».

HANDANOVIC − Il giornalista ha detto la sua sul periodo del numero uno dell’Inter: «Esiste un momento di difficoltà in Samir Handanovic. Capita periodi in cui i portieri sono meno lucidi, quest’anno Inter e Juventus, che hanno mantenuto difese imperforate, subiscono parecchio».

CAMBIAMENTO − Infine De Grandis ha concluso con il cambio di testa tra l’Inter di Conte e quella di Inzaghi: «Per affrontare lo Shakhtar Donetsk, Simone Inzaghi terrà la difesa un po’ bassa e ripartirà in velocità. Dico che l’Inter è più leggera perché conosciamo come lavora Antonio Conte, che è molto ferreo sugli errori. Quando si passa da un allenatore più rigido ad uno più soffice cambi, l’Inter è meno ansiosa, più leggera di testa».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button