De Grandis: “Inter, è tornato Vecino! Conte deve sfruttare titolari alternativi”

Articolo di
8 novembre 2019, 13:43
Vecino

L’analisi di Stefano De Grandis, negli studi di “Sky Sport 24”, sulla situazione Inter. Le carenze d’organico possono portare sorprese e nuove certezze per Antonio Conte. Una di queste è certamente Matias Vecino.

ALLARME ROSSO – Necessità e virtù sono i paradigmi speculari, quando non concatenati, dell’attuale situazione in casa Inter. Antonio Conte è alle prese con l’oggettiva emergenza infortuni. Costretto a forzare le scelte, il tecnico leccese è andato in escandescenza davanti ai giornalisti. Ma secondo Stefano De Grandis, proprio le carenze d’organico potrebbe portare nuova linfa al gioco nerazzurro: «Guardando l’attacco, l’emergenza è evidente. Gente come Lautaro Martinez dovrà giocarle tutte, aumentando la possibilità di infortuni. Vero che in questo momento sta facendo benissimo, soprattutto perché grazie a lui l’Inter sta giocando bene in verticale. Esattamente come vuole Conte, nei primi due gol col Borussia Dortmund è stato fatto tutto alla perfezione».

TESORI NASCOSTI – Emergenza, dunque, ma anche la possibilità di pescare dalla panchina risorse inaspettate: «Non è certo colpa della società se i calciatori subiscono infortuni, ma oggettivamente l’Inter ha meno titolari in questo momento. Stefano Sensi, ad esempio, potrebbe nuovamente essere lasciato a riposo. E allora spazio a titolari alternativi, come Matias Vecino, che ha lui stesso affermato di sentirsi meglio. Grazie agli infortuni, Conte potrebbe scoprire importanti seconde linee».

 

 

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE