Mondo Inter

De Giuseppe (Le Iene): «Spero nel ritorno di Moratti! Colpito da Satriano»

A “Sportitalia Mercato”, De Giuseppe, inviato della trasmissione “Le Iene” e tifoso interista, ha criticato l’attuale proprietà dell’Inter per la recente gestione e ha indicato il ritorno di Moratti come la salvezza per i nerazzurri. In conclusione, un’analisi su Satriano e il possibile sostituto di Lukaku (vedi articolo). 

PRESIDENTISSIMOAlessandro De Giuseppe è piuttosto duro sull’operato della proprietà dell’Inter nel post scudetto e invoca il ritorno dell’ex presidente nerazzurro Massimo Moratti: «Sono pessimista, non pensavo a un crollo così rapido. Prima della pandemia sembrava che Suning stesse bene economicamente, ora è cambiato tutto. Dopo l’addio di Antonio Conte c’è stato uno sfaldamento. Romelu Lukaku ha dimostrato che oltre ad essere un grandissimo giocatore, è anche un gigante dal punto di vista umano che si è legato ai colori nerazzurri. Però quella è una cifra difficile da rifiutare. Spero non ci sia un fuggi fuggi in caso di cessione. Faccio un appello: Moratti, torni in sella, la prego! Ora c’è l’iniziativa di InterSpac con l’azionariato popolare. Questi qui (Suning, ndr) un giorno ci sono, un giorno non ci sono. Io voglio anche partecipare a InterSpac, ma spero che torni Moratti».

PROGETTO GIOVANI – De Giuseppe si è poi concentrato sul giovane Martin Satriano, autore di un ottimo ritiro con l’Inter, e ha indicato il suo preferito come eventuale sostituto di Lukaku: «L’Inter dovrebbe cambiare politica puntando sui giovani. Satriano mi ha colpito, non mi aspettavo che facesse un campionato così in Primavera. Ha delle doti particolari, non è un centravanti puro, è più un numero 10 che segna come una prima punta. Visto come siamo messi, io darei fiducia a un attaccante giovane. In caso di partenza di Lukaku preferirei Dusan Vlahovic rispetto a Duvan Zapata».

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button