Mondo Inter

De Giuseppe (Le Iene): «Addio Conte? Non mi è dispiaciuto. Inzaghi può vincere»

Conte ha lasciato l’Inter subito dopo la vittoria del diciannovesimo scudetto ed è stato sostituito da Inzaghi sulla panchina nerazzurra. A “Sportitalia Mercato”, De Giuseppe – inviato della trasmissione “Le Iene” e tifoso interista – ha espresso la propria opinione sul tecnico salentino e sulle possibilità di vittoria dell’Inter nella prossima stagione. 

VINCERE ANCORA – Dopo aver lasciato l’Inter, Antonio Conte non è riuscito a trovare una nuova squadra e per lui si prospetta un anno sabbatico forzato. Sulla panchina nerazzurra è arrivato Simone Inzaghi che con il suo 3-5-2 darà continuità tattica al lavoro degli ultimi 2 anni. Alessandro De Giuseppe non ha fatto drammi per il cambio in panchina: «Non mi è dispiaciuto molto per l’addio di Conte. Il calcio ha subito una grave crisi per via della pandemia. Conte ha vinto uno scudetto. In tre anni ha però preso circa 30 milioni di euro (in realtà li ha guadagnati in due anni, conclusi con la buonuscita, ndr). È un grandissimo allenatore ma va forte quando ha solo un obiettivo. L’Inter ha qualche problema, ma chissà che Inzaghi non riesca a rivincere, visti i giocatori che ha a disposizione». La possibilità che Inzaghi possa continuare sulla strada tracciata da Conte arrivando alla seconda stella è la speranza di tutti i tifosi dell’Inter, come lo stesso De Giuseppe.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button