De Carolis: “Inter, primo fallimento dell’era Suning. Conte? Il rispetto…”

Articolo di
11 Dicembre 2020, 16:22
Guido De Carolis Guido De Carolis
Condividi questo articolo

Guido De Carolis, intervenuto ai microfoni di “Maracanà” sulle frequenze di TMW Radio, ha parlato di Inter e Antonio Conte dopo l’eliminazione dalle coppe europee

PASSO INDIETRO – De Carolis analizza l’eliminazione dell’Inter dalle coppe europee: «Il peggio è stata l’Inter, sicuramente si poteva fare meglio: è il primo passo indietro dell’era Suning che, dopo la prima disastrosa annata, aveva sempre avuto dei miglioramenti, con Spalletti e anche con Conte il primo anno. Quest’anno fuori da tutto, non c’è discussione. Conte è un sanguigno, uno che non riesce a mascherare se stesso e a dare risposte preconfezionate. Non mi sono piaciute le risposte alla Billò e a Capello. Sei comunque l’allenatore dell’Inter, sei una persona pubblica, il rispetto non deve mai mancare, ma io preferisco che Conte sbrocchi o sbotti e faccia conferenze accese piuttosto di vedere tante cose preconfezionate in cui si parla di tutto e non si dice niente. Non mi è comunque piaciuto come ha risposto».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.