De Canio: “Inter, serve tempo. Conte cambierà modulo per Eriksen”

Articolo di
27 Gennaio 2020, 19:07
Luigi De Canio
Condividi questo articolo

Luigi De Canio, allenatore, sulle frequenze di “TMW Radio” si esprime sull’Inter e su Antonio Conte. Un commento inoltre alle parole di Samir Handanovic, che ha parlato al termine della sfida contro il Cagliari.  Una battuta anche su Eriksen.

TEMPO – Secondo Luigi De Canio la battuta d’arresto dell’Inter non è grave. Per il progetto nerazzurro ci vorrà del tempo. Elogio a Samir Handanovic per le parole nel post partita di Inter-Cagliari: «Handanovic non è nuovo a dimostrazioni di onestà intellettuale. L’Inter, come ha detto tante volte Conte, ha la necessità di andare sempre con i giri a 1000. Quando questo non accade per tutti i 90 minuti c’è la possibilità di qualche battuta a vuoto. Anche al primo anno alla Juventus Conte incappò in una serie di pareggi. Ne è poi ne è uscito inanellando una serie incredibile di vittorie. Non ci vedo un problema grave. È chiaro che una squadra che ambisce a certi risultati deve stare più attenta. È un percorso nuovo, bisogna avere pazienza»

CAMBIO – Una battuta anche su Christian Eriksen, in arrivo in nerazzurro. Secondo De Canio Conte potrebbe optare per un cambio di sistema di gioco: «Partendo dal presupposto che la Juve è sempre la favorita, su quel telaio con cui ha vinto per tanti anni ha inserito altri calciatori di grandissimo talento. Eriksen è un giocatore di statura internazionale. E nell’Inter, oltre al contributo tecnico, contribuirà con personalità al livello di gestione della gara. Come in campo? Non mi stupirei di un cambio modulo. Conte potrebbe passare ad una difesa a 4. Le sue sono squadre preparate tatticamente. Un 3-4-1-2 con il danese dietro le punte potrebbe essere il più adatto».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE