De Boer: “Inter, nessuna pazienza. Agenti con troppo potere: una volta…”

Articolo di
14 Luglio 2019, 11:55
Condividi questo articolo

Intervistato dal quotidiano olandese De Telegraaf, Frank de Boer è tornato a parlare della sua poco fortunata esperienza all’Inter, dando ancora una volta le responsabilità all’ambiente ostile

POTERE AGLI AGENTI – «L’Atlanta è un club molto giovane. Non ci sono ex presidenti o osservatori influenti. Una volta ricordo che all’Inter venne un agente e mi disse che, se non avessi garantito un determinato ruolo a un suo giocatore, non avrebbe mai permesso che fossi scelto come allenatore. Questo è per far capire quanto potere hanno all’interno delle società. Lavorare qui in MLS, in questo senso, è molto meno stressante».

DELUSIONE – «All’Inter sono sicuro che sarebbe andata meglio, se solo avessero avuto un po’ più di pazienza. Sono ancora deluso per non essere riuscito a dimostrare quanto posso effettivamente fare. Mi piacerebbe avere un’altra possibilità per mostrare che posso avere successo anche in Europa».



Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




<!--//<![CDATA[ var m3_u = (location.protocol=='https:'?'https://servedby.publy.net/ajs.php':'http://servedby.publy.net/ajs.php'); var m3_r = Math.floor(Math.random()*99999999999); if (!document.MAX_used) document.MAX_used = ','; document.write (""); //]]>-->

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.