De Biasi: “Caso Icardi, dev’essere bravo Spalletti. Compagni Inter…”

Articolo di
28 marzo 2019, 09:10
Gianni De Biasi

Parlando con la radio “MC Sport”, nel corso del “Live Show”, l’allenatore Gianni De Biasi ha analizzato il caso Mauro Icardi. A suo avviso dovrebbe essere il suo collega Luciano Spalletti a prendere in mano la questione, facendo sì che l’Inter non risenta ulteriormente dei danni fatti dall’ex capitano.

SPIRAGLIO PER LA RISOLUZIONEGianni De Biasi parla del rientro in campo, al momento solo come allenamenti, di Mauro Icardi: «Sulla carta è risolto, poi ci sono da capire le dinamiche dello spogliatoio e se le cose si possono assestare. Un discorso è mettersi a tavolino e parlare con molti giocatori che non erano dalla parte di Icardi, ma erano in nazionale e oggi tornano. Non so come andrà, lì dev’essere bravo Luciano Spalletti a cercare di mediare e capire quali sono le situazioni da sanare, dev’essere molto bravo anche Icardi a scendere più vicino ai suoi compagni, senza estraniarsi come ha fatto per gran parte della stagione. Anche il discorso della richiesta del contratto: mancano due anni alla scadenza, credo che sia una cosa che innanzitutto un capitano non deve metterlo in piazza, poi deve cercare di non creare delle difficoltà alla società, anche perché genera gelosia e può portare a degli insuccessi clamorosi».

Inter-news.it - Google News Inter-news.it - New Now





ALTRE NOTIZIE