Mondo Inter

DAZN, nuovo stop della ‘diretta’ streaming: dal Codacons proteste formali

DAZN, che domani trasmetterà Inter-Atalanta in esclusiva, continua a far discutere. Ieri lo streaming di Sampdoria-Napoli e Torino-Lazio si è bloccato per diversi minuti, con gli spettatori ovviamente infuriati. Dal Codacons arrivano delle proteste formali, anticipando i passi in caso di altri disservizi.

RICHIESTA DANNI – Questo il comunicato del Codacons sui disservizi legati allo streaming per la Serie A: “Ancora problemi per gli abbonati DAZN alle prese con la visione dei match di Serie A Sampdoria-Napoli e Torino-Lazio. Molti utenti stanno segnalando al Codacons l’impossibilità di assistere alle partite sulla piattaforma streaming a causa di problemi tecnici.

«Ancora una volta i tifosi non riescono a seguire le partite in TV a causa di anomalie della piattaforma, e nonostante abbiano pagato un regolare abbonamento a DAZN non ricevono il servizio promesso», spiega il presidente Carlo Rienzi. «Nonostante le rassicurazioni e gli interventi di istituzioni e politici, la situazione rimane critica e gli abbonati continuano a subire disservizi».

«Per tale motivo diffidiamo formalmente la società a indennizzare in modo automatico tutti gli utenti coinvolti nei disservizi odierni. In caso contrario ci faremo promotori di una class action contro DAZN a tutela dei tifosi di calcio e degli abbonati. Non solo. Il Codacons, se non saranno risolti in modo definitivo i problemi tecnici che investono la piattaforma, è pronto a presentare istanza per ottenere la revoca dei diritti TV per il calcio concessi a DAZN», conclude Rienzi”.

DAZN ha giustificato l’ennesimo disguido sulla diretta (anche se in realtà il segnale dello streaming arriva con diversi secondi di ritardo…) così: “Abbiamo riscontrato un problema sull’app. Ci siamo attivati per risolverlo e ci scusiamo con tutti voi per quanto accaduto. Tutti gli utenti impattati saranno ricontattati per ricevere un indennizzo”. La speranza è che per Inter-Atalanta di domani non ci siano altri problemi…

Fonte: Codacons.it

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button