Danovaro: “Inter Media House un gioiellino! Vi spiego Not For Everyone…”

Articolo di
4 Gennaio 2020, 17:59
Condividi questo articolo

Inter Media House è ormai una realtà ben strutturata e sempre più lanciata alla digitalizzazione dei canali legati al club nerazzurro. Ne parla Luca Danovaro – Chief Marketing Officer dell’Inter – sulle colonne del “Foglio Sportivo”. Il dirigente spiega la campagna Not For Everyone e svela quali sono gli obiettivi e le novità future

GIOIELLINOInter Media House ha lanciato l’Inter nel mondo digitale. Luca Danovaro spiega la natura del progetto e non solo: «Una factory, il nostro gioiellino. Un gruppo nel gruppo già lanciato prima del mio arrivo. Facciamo calcio, ovviamente, ma con un taglio sempre più di puro entertainment e business. Il primo riguarda il ‘Content Development’ per il nostro principale focus che è la Generazione Z. Anche per questa ragione siamo il primo top club europeo in Tik Tok che ci consente di comunicare al nostro target, di conoscere anche i modi attraverso i quali questo ama essere ingaggiato».

SVOLTA SOCIAL – Danovaro parla anche della notevole svolta di tutti i canali social legati all’Inter: «In parallelo è stato avviato un percorso di digitalizzazione dei nostri canali, sviluppo di Inter TV e trasformazione della macchina di archivio. Negli ultimi sei mesi, la vecchia concezione lineare ha lasciato il posto a contenuti verticali d’intrattenimento: da qui nasce la partnership con DAZN, la volontà di potenziare l’efficacia del nostro canale ufficiale YouTube. Determinante è stata poi l’aggiunta delle lingue inglese e cinese. Siamo orgogliosi del nostro successo in Cina, possibile grazie alla forte attività di contenuti mirati. In questo senso, siamo il primo club italiano su tutte le principali piattaforme cinesi. Già da questo gennaio arriverà anche la lingua spagnola e successivamente pure quella araba».

BRANDNot For Everyone è la campagna lanciata dall’Inter la scorsa estate e destinata ad allargarsi, come sottolinea Danovaro: «Di solito a giugno si fanno le varie campagne abbonamenti. Noi invece abbiamo voluto lanciare una campagna di brand globale. Il messaggio del video era molto chiaro: la storica attitudine dell’Inter, lascia il posto a un nuovo corso improntato sulla chiarezza degli obiettivi. Volevamo che a raccontarlo fossero testimoni al stranieri molto forti nei loro settori di riferimento e non calciatori».

SFIDA – Per finire, Danovaro specifica che l’Inter non guarda ai numeri della Juventus e svela qual è la vera sfida: «Non monitoriamo gli altri, raggiungere i numeri dei bianconeri non è un obiettivo. Noi guardiamo le numeriche sul CRM (Customer Relationship Management, ndr), non sui social. L’idea nei prossimi tre anni è quella di aprirci ad altri orizzonti, ad altri sport come il basket. Conoscere e ingaggiare i fan su scala internazionale è la vera sfida e lo si può fare proponendo contenuti, licensing ed esperienze mai sperimentate. Il lavoro altrui talvolta va osservato, ma non deve essere un’ossessione».

Fonte: Il Foglio Sportivo




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.