Mondo Inter

Damiani: «Inzaghi sta dando un gioco all’Inter. Con Conte non sempre!»

Damiani non si nega una frecciatina a Conte, nonostante quest’ultimo abbia riportato l’Inter a vincere la Serie A. L’agente, ospite della trasmissione “Sportitalia Mercato”, elogia invece Inzaghi e gli uomini mercato nerazzurri.

CRESCIUTIOscar Damiani valuta l’estate nerazzurra: «Io sono un grande estimatore dei dirigenti dell’Inter. Non è che voglio fare complimenti così facili a Giuseppe Marotta, Piero Ausilio e Dario Baccin, che sono molto bravi, però io ho una visione di calcio dove il singolo non fa mai la differenza. Può andarsene anche uno dei più grandi giocatori al mondo, come Romelu Lukaku, ma se lo sostituisci bene e hai una squadra quando manca un campione gli altri fanno qualcosa in più. Questo per far vedere che il campione non fa la differenza, ma la squadra: il calcio non è il singolo, ma un gioco di squadra. L’Inter è forte indipendentemente da Lukaku: Joaquin Correa ha iniziato bene, non farà venticinque gol ma è forte. Simone Inzaghi è una persona straordinaria e sta dando un gioco alla squadra, che con Antonio Conte non sempre c’era».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button