Dalla Spagna: Icardi, guai col fisco? Indagine in Italia

Articolo di
1 febbraio 2018, 23:36
Mauro Icardi Milan-Inter

Il sito spagnolo OK Diario ipotizza che Mauro Icardi sia nel mirino del fisco italiano per presunte irregolarità legate ai contratti dei suoi diritti d’immagine. L’attaccante dell’Inter avrebbe delegato a una società amministrata dalla moglie tale gestione.

VERIFICA IN CORSO – “Il fisco italiano ha messo gli occhi su Mauro Icardi. L’attaccante dell’Inter, obiettivo del Real Madrid nel prossimo mercato, è investigato per presunte irregolarità legate alla dichiarazione dei diritti d’immagine. Il fisco italiano starebbe verificando se alcuni contratti firmati a nome Icardi sarebbero stati dichiarati attraverso l’azienda WMF (World Marketing Football), amministrata da sua moglie e agente Wanda Nara. Il sospetto è che questi contratti, tra cui la sponsorizzazione di Icardi con la Nike, anziché essere stati dichiarati come persona fisica lo sono stati come azienda, con una tassazione del 24%. Wanda Nara avrebbe gestito circa tre milioni, pagati alla società WMF e non a Icardi. Al momento tutto è in fase di investigazione, per verificare che effettivamente ci siano state irregolarità. In caso di conferma, Icardi potrebbe essere costretto a presentarsi davanti a un giudice per risolvere questo problema, con possibili multe e sanzioni”.







ALTRE NOTIZIE