Dalbert, l’ex allenatore: “Deve migliorare ma ha tutto per diventare un top”

Articolo di
3 ottobre 2018, 15:21
Dalbert Henrique Sassuolo-Inter

TuttoMercatoWeb ha intervistato Ricardo Cheu, l’allenatore che lanciò Dalbert Henrique ai tempi dell’Academico Viseu, squadra della seconda serie portoghese nella quale il terzino dell’Inter approdò nel 2013.

GRANDE POTENZIALE – «Quando Dalbert arrivò nel mio team fu subito chiaro il suo potenziale e glielo feci presente. Avrebbe solo dovuto mantenere grande umiltà e così ha fatto: per me non è una sorpresa. Ha incontrato qualche difficoltà in fase di adattamento, è un laterale molto offensivo ma in Italia il discorso tattico è importante, è diverso, e deve migliorare nella fase difensiva. Deve migliorare ma ha tutto per migliorare uno dei migliori nel suo ruolo, quando arrivò all’Inter dissi in una intervista che presto sarebbe finito nella Nazionale brasiliana. Marcelo in questo momento è un top player, il più forte che c’è. Dalbert deve migliorare in fase difensiva, ma se avrà una opportunità col Brasile potrà essere una buona soluzione per il futuro. E’ un ragazzo che pensa sempre alla famiglia. Da giovane con molta difficoltà si affacciò al calcio, la sua era una famiglia povera che però l’ha sempre aiutato e sostenuto. Anche adesso che è un calciatore affermato non dimentica la sua famiglia, Dalbert è lo stesso ragazzo che ho conosciuto in Portogallo».







ALTRE NOTIZIE