D’Aversa non dimentica Parma-Inter: “Sconfitta non meritata. Errori…”

Articolo di
4 Luglio 2020, 18:47
Condividi questo articolo

Roberto D’Aversa, allenatore del Parma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro la Fiorentina, in programma domani alle 19.30 allo stadio Ennio Tardini. Il tecnico degli emiliani è tornato a sottolineare la delusione della sconfitta contro Inter ed Hellas Verona, due sfide in cui – secondo lui – la sua squadra avrebbe meritato di più.

SCONFITTA IMMERITATA – Roberto D’Aversa non riesce a voltare pagina. A quasi una settimana da Parma-Inter, infatti, il tecnico degli emiliani ha parlato nuovamente in conferenza stampa della sconfitta subita con due gol arrivati nel finale: «Analizzando entrambe le partite, quella con l’Inter e quella con l’Hellas Verona, c’è rammarico, c’è rabbia, c’è delusione. Credo i ragazzi non meritassero di perdere in nessuna delle due gare. Sotto l’aspetto del gioco la squadra si è ben comportata ma bisogna ragionare sul fatto che comunque abbiamo portato a casa zero punti e quindi qualcosa abbiamo sbagliato. E’ chiaro che abbiamo commesso degli errori che dobbiamo cercare di non ricommettere. Per errori intendo anche fare gol lì dove c’è la possibilità di farlo, dobbiamo chiudere le partite: mi riferisco alla prima partita con l’Inter ma anche alla gara con l’Hellas Verona. Dobbiamo cancellare la delusione di queste due gare»




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.