Cruz: “Futuro Messi? Mi piacerebbe vederlo in nerazzurro. Inter top club”

Articolo di
28 Agosto 2020, 17:25
Julio Cruz Juventus-Inter Julio Cruz Juventus-Inter
Condividi questo articolo

Cruz ha parlato del futuro di Lionel Messi e delle ambizioni dell’Inter. L’ex attaccante nerazzurro è ancora legato al mondo nerazzurro. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di “90min.com”

SOGNO DI MERCATOJulio Cruz si sofferma sul futuro di Messi: «Ancora non c’è niente di ufficiale. Anche se le ha lasciato intendere chiaramente quale sia la sua volontà. Il rapporto con il club si è incrinato e poi ci sono anche questioni personali. Per il Barcellona è sicuramente doloroso dopo tanti anni insieme. Ho dato un’occhiata alle statistiche e credo sia la prima volta che Lionel concluda la stagione senza vincere neanche un titolo con il Barça. Adesso è normale che ci siano alcune società come Inter, Manchester United, Manchester City e PSG che stanno lavorando per coronare il sogno di vederlo con la propria maglia – dice Cruz -. Tutti club prestigiosi con presidenti che hanno investito molto. Quale club credi che sia il migliore per Messi? A me piacerebbe vederlo nell’Inter. Ho giocato lì, ho un forte legame con la società e provo un grande affetto nei confronti dei tifosi. Se poi guardo al progetto e ai giocatori credo che il PSG abbia fatto le cose in maniera corretta negli ultimi anni. Hanno campioni come Neymar e Mbappé e indipendentemente dal risultato della finale di Champions è una squadra davvero interessante».

SUCCESSO A UN PASSOJulio Cruz parla anche del finale di stagione nerazzurro: «Finale Europa League? Per me l’Inter è speciale. Sono stati tanti anni pieni di successi. Da qualche anno ha iniziato un nuovo percorso societario ed essere arrivati in finale di Europa League è comunque importante. Poi è chiaro che quando si arriva in finale si pensa automaticamente che si debba vincere. Dall’altra parte però c’era il Siviglia che ha una grande tradizione nella competizione. Io credo che la strada sia quella giusta e spero che si possa aprire al più presto un nuovo ciclo di successi. Io credo che con Conte e questi giocatori si possa lottare sia in Italia che in Europa. Già in questa stagione ad un certo punto sembrava che l’Inter potesse farcela».


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE