Mondo Inter

Cruciani: “Lazio? Non come Juventus e Inter. Stadi chiusi? Non capisco”

Giuseppe Cruciani, noto giornalista e tifoso della Lazio, ha ridimensionato le ambizioni dei biancocelesti nell’ottica della lotta scudetto con Juventus e Inter. Focus anche sui provvedimenti per la chiusura degli stadi, e il rinvio delle partite, in alcune regioni dell’Italia settentrionale, negli studi di “Tiki Taka”

VOLARE BASSO – La Lazio sta stupendo tutti, ma c’è qualcuno che impone ancora di volare basso. Si tratta di Giuseppe Cruciani, noto giornalista e tifoso biancoceleste, che analizza così il cammino dei ragazzi di Simone Inzaghi: «Vero che la Lazio continua a vincere, ma questo può illudere. Ci sono di fronte squadre, come Juventus e Inter, che hanno speso tantissimi soldi e che hanno tanti nazionali. Non credo che i biancocelesti abbiano le stesse possibilità. Scaramanzia? No, è sano realismo. In questo momento la Juventus ha il 50% di possibilità di vittoria, l’Inter il 30% e la Lazio il 20%. Inoltre, non credo che giocare una volta a settimana sia per forza un vantaggio. Stadi chiusi per il Coronavirus? Scelta che non capisco. I tifosi della Juventus, ad esempio, andranno a Lione per l’andata degli ottavi di Champions League. E allora qualcuno mi dica qual è la differenza con la chiusura dell’Allianz Stadium per Juventus-Inter. Le possibilità di contagio sono le stesse».

 

 

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale

Articoli correlati

Back to top button

Rilevato Ad Block

Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, e si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.