Cruciani: «Inter in balìa del Partito Comunista! Per fortuna non influisce»

Articolo di
2 Febbraio 2021, 07:12
Giuseppe Cruciani Giuseppe Cruciani
Condividi questo articolo

Cruciani è convinto che Suning debba cedere l’Inter perché i nerazzurri non possono dipendere dalla Cina. Il giornalista, ospite di “Tiki Taka” su Italia 1, contesta in maniera vivace le decisioni che provengono dal Partito Comunista Cinese, che hanno imposto uno stop agli investimenti.

DA VENDERESuning sta trattando la cessione del club, anche se ieri è uscito che BC Partners da una decina di giorni ha interrotto i contatti. Giuseppe Cruciani è piuttosto duro sulle politiche cinesi: «L’Inter, che è la squadra che tutti abbiamo conosciuto, è in balìa delle bizze dei burocrati del Partito Comunista Cinese. Sono anche un po’ una dittatura, diciamolo. Sembravano le promesse di un futuro mirabolante, adesso veniamo a sapere che le sorti dell’Inter dipendono da uno che sta a Pechino. Per fortuna queste cose cui non influiscono sulla squadra».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.