Mondo Inter

Criscitiello: «Inter divisa in due, ma ricordiamoci cosa ha trovato Inzaghi»

Criscitiello non boccia Inzaghi per la stagione dell’Inter, anche se dovesse andare male il finale. Dal suo editoriale per TuttoMercatoWeb il giornalista ricorda come era iniziata la stagione per la squadra di Inzaghi.

MIGLIORATI COMUNQUE – “L’Inter è divisa in due. La testa alla Coppa Italia e il cuore allo scudetto. Sarà una settimana di passioni. In pochi giorni si decide tutto. Comunque andrà, Simone Inzaghi ha fatto anche di più di quello che gli era stato chiesto. Qualche errore l’ha commesso pure lui, ci mancherebbe, ma non dimentichiamoci cosa ha trovato quando ha aperto il cancello della Pinetina. Calciatori senza stipendi, un fondo pronto a liquidare i cinesi, Giuseppe Marotta che doveva vendere i migliori per fare cassa e un mercato al risparmio. Inzaghi si è calato benissimo nella parte. Quello che non è riuscito a Massimiliano Allegri, nel secondo giro juventino. Anche se il tempo per rifarsi c’è tutto, grazie al contratto pluriennale e plurimilionario”.

APPROCCIO SBAGLIATO – “L’Inter di venerdì sera ci ha fatto una pessima impressione. Sotto di due reti con l’Empoli già in vacanza, i toscani hanno fatto tremare San Siro. Poi la squadra di Aurelio Andreazzoli, evidentemente, ha deciso di non voler restare nella storia e ha iniziato a camminare. Le motivazioni dell’Inter, oltre alla qualità, hanno fatto la differenza negli ultimi cinquanta minuti. Sta di fatto che un Empoli più convinto avrebbe portato a casa almeno un punto. Il problema della classifica e di questi finali blandi di stagione è che la classifica, troppo presto, esclude tante squadre dalla lotta per i rispettivi obiettivi”.

Fonte: tuttomercatoweb.com – Michele Criscitiello

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh