Crespo: “Addio Chelsea per l’Inter, volevo lo Scudetto! Sogno San Siro”

Articolo di
8 Aprile 2020, 20:01
Condividi questo articolo

Crespo ha continuato la sua intervista su “Casa Sky Sport” (vedi prima parte). Il “Valdanito” ha dimostrato l’affetto per i colori dell’Inter ricordando anche aneddoti del passato e svelando un suo sogno

AMORE NERAZZURRO – Così Hernan Crespo: «Col Chelsea ho dei ricordi stupendi, bellissimi. Però il mio sogno era tornare in Italia e vincere lo Scudetto. Arrivò Massimo Moratti dopo Calciopoli. Ebbi una riunione con Peter Kenyon e Roman Abramovich che mi volevano rinnovare il contratto, c’era pure José Mourinho che mi diceva che in Italia c’era Calciopoli. Allora dissi che volevo tornare in Italia, ero arrivato tre volte secondo dietro alla Juventus. Volevo arrivare primo, il mio sogno da bambino era vincere lo Scudetto. Ho lasciato il Chelsea per approdare all’Inter e mi sono tolto la soddisfazione di vincerne tre consecutivi. Se andrei ad allenare la Juventus? Prima me lo devono proporre (ride, ndr), è normale che l’affetto verso Inter e Milan sia diverso. Adesso non è nei miei pensieri. Logicamente ambisco a tornare in Italia, non lo so sinceramente. Difficile perché con la Juve ho sempre giocato contro. C’è rispetto ma grande competitività. Non lo so. A me piacerebbe allenare le squadre dove ho giocato. Io vorrei tornare a San Siro, lo sogno tutti i giorni perché è un posto magico. Gol più bello con l’Inter? Scelgo una serata, quella della doppietta di Amsterdam. Ricordo la serata del 4-3 in Supercoppa Italiana perdendo 0-3 contro la Roma. La serata all’Olimpico sempre contro la Roma, dove vinciamo 0-1 ed erano la diretta concorrente. Sono arrivato che non si vinceva, aver lasciato l’Inter con la gente felice che ogni anno vinceva qualcosa è stata una grossa soddisfazione. Mi ha dato tanto a livello di affetto, impressionante».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.