Mondo Inter

Cottarelli: «Presto novità per l’azionariato popolare dell’Inter! Se Suning…»

Cottarelli – economista e tifoso interista -, intervenuto a “Un Giorno da Pecora” sulle frequenze di Rai Radio 1, ripropone il progetto dell’azionariato popolare e annuncia novità a breve. L’attuale Presidente di Inter Spac lancia un messaggio alla proprietà Suning

POTERE AI TIFOSI – L’idea di Carlo Cottarelli è nota e con Inter Spac (vedi articolo) vuole andare fino in fondo: «Stiamo facendo un piano per l’Inter. Ne ho parlato già nei media. Stiamo cercando di lanciare l’idea dell’azionariato popolare per portare dentro i tifosi dell’Inter. Poi si potrà fare solo se l’attuale proprietà ci fa entrare… C’è un grande interesse per questa iniziativa e nelle prossime settimane avremo qualche notizia da dare che riguarda questa idea. Noi inizialmente dovremmo entrare in quota di minoranza, poi si vede. Dipende anche da quanto gli interisti sono disposti a metterci in questo progetto. Non è quanto costa un’azione, ma quanto gli interisti vogliono metterci. Non abbiamo ancora iniziato la campagna, ma spero che la potremo iniziare presto».

MERCATO NERAZZURRO – Cottarelli non si sbilancia sull’attuale situazione finanziaria dell’Inter della proprietà Suning, che è in cerca di liquidità e plusvalenze tramite le cessioni sul mercato: «Bisognerebbe avere in mano i conti dettagliati dell’Inter per capire esattamente qual è la situazione. Troppo difficile fare un nome di chi sacrificherei! Però dico due nomi che terrei senz’altro, in qualsiasi situazione: Romelu Lukaku e Nicolò Barella, che sono stati i migliori nella passata stagione. Ma ce ne sono tanti altri da tenere e spero che riescano a trattenere quasi tutti. Fare il presidente dell’Inter? Non credo proprio».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh