Mondo Inter

Cottarelli: «Interspac, buona risposta e vado avanti. Tre nuovi ingressi»

Cottarelli, presidente di Interspac, ha parlato a Milano in occasione di un evento del progetto per l’azionariato popolare. Il professore fa sapere che c’è l’ingresso di altre tre persone, che saranno svelate domani.

BUONA RISPOSTA! – Il professor Carlo Cottarelli è soddisfatto per come procede Interspac: «Sta andando bene. I numeri non ve li do, perché quella è una sorpresa che faremo alla fine. Però sta andando bene: alcuni dicono che potremmo fermarci qui, ma io voglio andare avanti. Le domande riguardano se siete disposti a partecipare e a quanto metterci, più adesioni arrivano più possibilità ci sono. Il progetto non riguarda solo i piccoli investitori, o piccoli interisti come si possono chiamare. Ci sono tanti che danno poco, pochi che danno di più e poi, come nel Bayern Monaco, tre o quattro investitori istituzionali. Questa è la definizione dell’area Corporate. Per essere un azionariato popolare bisogna essere in tanti, per forza. Novità sui numeri? Intorno al 20 luglio potrebbe esserci qualcosa».

PROSSIMI PASSAGGI? – Cottarelli spiega come proseguirà Interspac: «La società Inter è stata informata, sta a guardare quello che succede. Domani annunciamo altri tre partecipanti, però non vi dico quali sono: ci sarà anche un giocatore. Se questo funziona diventa un esempio anche per le altre squadre: ora siamo ancora in una funzione preliminare, poi bisogna andare a parlare con la società e vedere i termini. Il percorso è ancora lungo, però bisognava cominciare».

CRESCERE ANCORA – Cottarelli spiega cosa si aspetta: «Speriamo ci sia anche qualche italiano che voglia partecipare alla cosa, come investitore istituzionale. Mi auguravo ci fosse una risposta forte, adesso vediamo quanto forte sarà alla fine e trarremo le conclusioni. È incredibile il numero di interisti che non conosce ancora il questionario, disponibile al sito Interspac.eu. Ci vogliono due minuti per farlo. Prossimi eventi? C’è quello grosso del 24 settembre, dove faremo un seminario a Milano sull’azionariato popolare. I dettagli saranno annunciati presto. Karl-Heinz Rummenigge? Rientrare nel progetto non credo. Cercheremo di portarlo al seminario del 24 settembre, ma non entra nel progetto Interspac. Non credo».

ESCLUSIVA IN – Cottarelli: «Interspac, numeri in crescita. Obiettivo vincere!»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button