Mondo Inter

Cottarelli: «Interspac va avanti, ora azioni concrete. Nessuna scadenza»

Interspac non si ferma e sta per entrare nel vivo. Il professor Cottarelli, noto economista, è tornato a parlare dell’ipotesi azionariato popolare per l’Inter a “Frontedelblog.it”. Queste le sue dichiarazioni. 

ORA DI AGIRE – Carlo Cottarelli, tifoso dell’Inter e presidente di Interspac, ha parlato dell’avvio di stagione dei nerazzurri e di azionariato popolare: «L’ottimo inizio di campionato? Quando si parte bene e arrivano i risultati è un bene per tutti, ma siamo solo all’inizio. Interspac può rappresentare una svolta? Per noi sì, ci crediamo e andiamo avanti, poiché adesso è il momento di trasformare in azioni concrete l’azionariato popolare. Interspac non si ferma, tutt’altro, entra nel vivo e sono sorpreso, favorevolmente, dai consensi sin qui ottenuti. Con i proprietari c’è stato un contatto, presenteremo un progetto dettagliato. Non abbiamo una scadenza e poi questi sono discorsi lunghi, complessi, ma ci stiamo muovendo». Il 24 settembre a Milano si terrà il primo seminario sull’azionariato popolare (vedi articolo).

Fonte: Frontedelblog.it – Stefano Mauri

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button