Costacurta: “Milan-Inter e Slavia Praga, una grandissima differenza”

Articolo di
23 Settembre 2019, 00:36
Condividi questo articolo

Ospite di “Sky Calcio Club”, Costacurta ha analizzato le prestazioni viste in Milan-Inter e Inter-Slavia Praga. Secondo lui c’è una differenza fondamentale riguardante la partita di Champions League di martedì e il derby di sabato sera, legata a come si sono messi in campo gli avversari dei nerazzurri.

AVVERSARIO DIFFICILE E ABBORDABILEAlessandro Costacurta prova a indicare il compagno di reparto ideale per Romelu Lukaku nell’attacco dell’Inter, poi si sposta sul derby Milan-Inter andato in scena poco più di ventiquattro ore fa: «A me Lautaro Martinez piace, anche perché ha uno spirito che secondo me coinvolge il resto della squadra. Credo che, sotto l’aspetto tecnico, probabilmente Matteo Politano può dare qualcosina in più, però io sinceramente credo che Lautaro Martinez sia un’ottima spalla, poi dietro le punte arrivano sempre questi centrocampisti. La pressione del Milan e dello Slavia Praga era praticamente agli antipodi, questa è stata la grandissima differenza. L’Inter secondo me ci ha anche provato contro lo Slavia Praga, ma spesso l’intensità molto cara ad Antonio Conte non c’è stata contro. L’intesità è mancata in una partita, ma Conte è arrivato e dal primo minuto ha fatto capire che voleva gente intensa che non avrebbe ceduto un centimetro».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.