Mondo Inter

Costacurta: “Inter, non delude solo Perisic. Nella singola gara un obiettivo”

L’ex difensore del Milan Alessandro Costacurta ha parlato, nel corso della trasmissione “Sky Calcio Club”, della prestazione negativa dell’Inter nell’anticipo della ventesima giornata contro il Sassuolo di sabato sera, terminato 0-0, dando colpe ad alcuni giocatori in particolare fra cui Ivan Perisic. Il croato però non sarebbe l’unico su cui puntare il dito, perché a deludere (e non solo nell’ultima partita) ci sarebbe qualcun altro.

RENDIMENTO DA MIGLIORAREAlessandro Costacurta trova più di un giocatore da rivedere nell’Inter attuale, nonostante il terzo posto in classifica dopo venti giornate di Serie A, e uno spunto da migliorare in questa seconda parte di stagione: «Nella singola partita secondo me l’Inter ha un obiettivo, che è quello di essere meno discontinua. Io credo che quello sia il lavoro che deve fare e attraverso quello raggiungere uno standard che sia accettabile, perché è impensabile che l’Inter possa avere degli alti e bassi così, ma anche nella singola partita. Si può dire che qualcuno abbia anche deluso? C’è qualche giocatore che è sottotono dell’Inter, non si può dire? Ivan Perisic ma non solo, in realtà ci sono secondo me due giocatori che siamo lì e li aspettiamo da due mesi e non hanno ancora bussato, lo stesso Radja Nainggolan…»

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh