Costacurta: “Inter, giocano sempre gli stessi. Barcellona di oggi fa sperare”

Articolo di
6 novembre 2019, 07:13
Alessandro Costacurta

Le parole di Alessandro Costacurta, negli studi di “Sky Sport”, nel post partita di Borussia Dortmund-Inter. Le responsabilità dei nerazzurri e la speranza di battere un Barcellona non irresistibile per accedere agli ottavi. 

ERRORI E ORRORI – L’Inter accartocciata su se stessa nel secondo tempo di Dortmund lascia l’amaro in bocca. «Una gara dai due volti – così la definisce Alessandro Costacurtaquella contro il Borussia Dortmund. Bisogna capire dove è effettivamente cresciuta la squadra di Lucien Favre e dov’è invece calata l’Inter. L’errore sul gol di Julian Brandt è inammissibile a questi livelli. Credo che i nerazzurri, dopo l’intervallo, abbiano sottovalutato l’avversario ma ad un certo punto non riuscivano più a recuperar palla».

CARENZE – L’attenuante dei ranghi ridotti, secondo Costacurta, non può essere trascurata: «Effettivamente giocano sempre gli stessi. Matias Vecino è appena rientrato. Matteo Politano è stato molto sfortunato per quel colpo subito. Antonio Conte arrabbiato? Se conosco Antonio, credo sia il più arrabbiato di questo mondo. Dopo aver ben figurato in due stadi difficilissimi, è normale che si aspettasse di più. Soprattutto a caldo, dopo la partita. Mi aspettavo che gettasse tutto per aria. Qualificazione impossibile? Il Barcellona di questo periodo mi fa ben sperare».

 

 

Condividi questo articolo

Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato

Google News News Nows Inter News App per Android GRATIS! Inter News App per iOs GRATIS!


tifointer






ALTRE NOTIZIE