Costacurta: “Inter, vittoria Europa League deve essere obiettivo. Getafe…”

Articolo di
10 Luglio 2020, 13:56
Alessandro Costacurta Alessandro Costacurta
Condividi questo articolo

Alessandro Costacurta, ex difensore e opinionista di “Sky Sport”, ha analizzato il sorteggio per l’Inter in Europa League che, dovesse passare il turno con il Getafe, incontrerà ai quarti di finale Bayer Leverkusen o Rangers (con i tedeschi che hanno vinto l’andata degli ottavi per 1-3 a Glasgow)

SQUADRA TOSTA – Alessandro Costacurta è convinto che sia Inter che Roma debbano lottare per sollevare il trofeo dell’Europa League, anche se per i nerazzurri la sfida contro il Getafe potrebbe essere più tosta del previsto: «Io credo che Inter e Roma debbano avere la vittoria come obiettivo. Guardando le squadre non sarà facile, ma immagino che le due proprietà chiedano la vittoria dell’Europa League. Il Getafe potrebbe essere la peggior squadra in grado a evidenziare i difetti dei nerazzurri. Nella partita contro l’Ajax ho visto una squadra che difendeva e che attaccava poi con cinque o sei giocatori. Visti i nerazzurri adesso hanno qualche difetto, che gli spagnoli possono evidenziare».

RENDIMENTO BASSO – Costacurta ha poi commentato il rendimento all’Inter di Lautaro Martinez: «Non so cosa gli sia successo, ma è chiaro che il rendimento si è abbassato notevolmente. Questo, insieme al mancato inserimento di Eriksen, spiega anche il motivo per cui, anche quando giochi una buona partita, non la ammazzi e non la vinci».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.