Costacurta: “Eriksen gioca 2′? Magari ha dei benefit! Rischio biscotto…”

Articolo di
7 Dicembre 2020, 00:26
Alessandro Costacurta Alessandro Costacurta
Condividi questo articolo

Eriksen ha fatto di nuovo discutere indirettamente in Inter-Bologna, per il suo ingresso in campo al 91′. Alessandro Costacurta, ospite di “Sky Calcio Club”, ha provato a ipotizzare il motivo per cui Conte abbia fatto fare al danese solo gli ultimi scampoli di partita.

GROSSO RISCHIOAlessandro Costacurta, prima di tutto, valuta la possibilità di un biscotto mercoledì a Madrid: «Se il risultato è così e manca poco alla fine ci sta, basta tenere il pallone. Il Borussia Monchengladbach, che è una squadra forte, diciamo che durante la partita comincia a contare. Perché due minuti per Christian Eriksen? Non saprei. Sono un pochino in difficoltà, perché credo che non funzioni, probabilmente non per il calcio italiano ma per l’Inter. A un certo punto lo puoi scambiare per uno che vale cinquanta milioni, però in un certo senso io credo che il fatto del minuto voglia dire che avrà dei benefit per arrivare a dieci presenze. Ma magari dico delle sciocchezze».




© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Seguici e scarica le nostre APP per restare sempre aggiornato



tifointer





ALTRE NOTIZIE




Inter-News offre un servizio gratuito ai suoi lettori, a cui non chiediamo nulla, si regge solo sulla raccolta pubblicitaria. Se usi un Ad Blocker ci impedisci di reperire i fondi necessari al mantenimento della struttura e al pagamento della redazione. Per cortesia, se ti piace Inter-News, disabilita il tuo Ad Blocker per questo sito. Grazie e buona lettura.