Mondo Inter

Cosmi avvisa: «Juventus, attenta al Milan come anti-Inter! Il problema…»

Cosmi non ha dubbi sull’Inter ma ne ha eccome su chi la insegue in Serie A, ovvero sulla Juventus. L’allenatore perugino, intervenuto a “Serie Allnews” su Radio TV Serie A con RDS, indica addirittura il Milan come vero potenziale antagonista nerazzurra per la lotta Scudetto

CAMBIO DELLA GUARDIA – L’ultimo passo falso della Juventus spiazza tutti, a partire da Serse Cosmi: «Tutti diranno che non è finita ma a me non piace fare il mago (ride, ndr), perché il calcio lo conosco. Non è finita ma è parecchio compromessa la situazione della Juventus. Anzi, aggiungo: la Juventus da adesso deve guardarsi dietro! Non per la qualificazione in Champions League ma dal Milan, che adesso può diventare quella che può infastidire l’Inter per lo Scudetto. Sempre teoricamente, perché l’Inter è la squadra che da inizio campionato gioca meglio ed è più forte. Perdere lo scontro diretto a Milano non ha fatto altro che acuire il disagio della Juventus, già iniziato dopo la partita pareggiata contro l’Empoli. Quando devi vincere per forza poi fai confusione. Forse tutti abbiamo creduto e sperato che la Juventus fosse l’antagonista dell’Inter per la competitività della Serie A, se no il campionato finisce come l’anno scorso con il Napoli. E invece ci siamo sbagliati a pensare che la Juventus fosse così vicina all’Inter». Questo il pensiero aggiornato di Cosmi, che ora fa quasi mea culpa per aver considerato la Juventus da Scudetto.

Cosmi a gamba tesa sulle polemiche in Serie A

PRIMA PER MERITO – Cosmi preferisce concentarsi solo sul calcio espresso sul campo e non sugli altri temi di contorno: «Ridicolo analizzare quanto hanno speso le squadre per dare un giudizio. L’Inter ha speso un decimo del Manchester City… La Juventus resta di buon livello, è l’Inter che ha sballato tutto! Se l’Inter avesse fatto due passi falsi… Il problema della Juventus è stata l’Inter, che l’anno scorso ha preso venti punti dal Napoli. Nessuno l’anno scorso parlava del campionato penoso che stavano facendo le altre rispetto al Napoli. Quest’anno l’Inter merita di essere prima, poi vedremo come finirà… Beppe Marotta era bravo alla Juventus ed è bravo all’Inter, che ha un’altra politica da rispettare e forse per questo è anche più bravo. Ma non è che alla Juventus non prendesse calciatori a parametro zero! Facile parlare oggi di Hakan Calhanoglu e compagnia, ma se le cose non andassero bene in campo si direbbe che l’Inter acquista solo parametri zero… Bisogna raccontare le cose come stanno». Così Cosmi sul primo posto dell’Inter.

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale


Se sei un interista vero, allora non puoi fare a meno di entrare nella famiglia Inter-News.it diventando a tutti gli effetti un membro attivo del nostro progetto editoriale! Per farlo basta semplicemente compilare il form di iscrizione alla nostra Membership - che è rigorosamente gratuita! - poi a contattarti via mail per darti tutte le istruzioni ci penseremo noi dopo il ritiro della INs Card personale! E se nel frattempo vuoi chiederci qualsiasi cosa, non perdere altro tempo: contattaci direttamente attraverso la pagina dedicata, che puoi raggiungere dal nostro sito come sempre con un click.


Articoli correlati

Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Rilevato!

Abbiamo notato che sta usando un AdBlocker. INTER-NEWS.IT sostiene spese ingenti di personale, infrastrutture tecnologiche e altro e disabilitando la pubblicità ci impedisci di guadagnare il necessario per continuare a tenerti aggiornato con le notizie sull\\\\\\\\\\\\\\\'Inter. Per favore inserisici il nostro sito nella tua lista di esclusione del tuo AdBlocker.

Grazie.