Mondo Inter

Corvino: “La Serie A, senza se e senza ma, va finita! Una data”

Corvino, ex dirigente soprattutto di Fiorentina e Lecce, è in collegamento con “Sportitalia Mercato”. La sua speranza è che la Serie A possa riprendere in sicurezza, per evitare ulteriori danni per il mondo del calcio italiano. Nella sua analisi indica anche una data.

NON PEGGIORARE LE COSE – La Serie A spera di ripartire, e Pantaleo Corvino sposa questa linea. Di seguito la sua analisi: «Ho sempre detto, dall’inizio di questo problema, che bisogna fare in modo che il campionato finisca. Ci sono tanti motivi per pensare questo, poi è logico che bisogna farlo cercando di tutelare tutti. Davanti a tanto caos e poca chiarezza, di questa fase, bisogna trovare delle linee guida, delle regole comuni e dei protocolli per supportare tutte le componenti: la Serie A, senza se e senza ma, va finita. Ci sono gli interessi del calcio, gli interessi delle società e anche gli interessi della salute: se si mettono tutte le componenti d’accordo, scegliendo una data pure se fosse a luglio, per evitare ricorsi ai tribunali e non portarsi dietro tanti danni economici questo campionato deve finire. Non sarebbe come gli altri, ma non pensavamo di trovarci in una situazione come questa. Certo, i rischi bisogna prenderseli, però il calcio è un’azienda: le altre aziende, con degli sforzi, stanno cercando di riaprire e lo deve fare anche il calcio».

© Inter-News.it - Il presente contenuto è riproducibile solo in parte, non integralmente, inserendo la citazione della fonte (Inter-News.it) e il link al contenuto originale
Place this code where you want the "Below the article_Feed" widget to render:
Back to top button
Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro
Adblocker rilevato! Per cortesia leggi questo messaggio

Il sistema ha rilevato che stai usando AdBlock Plus un altro sistema adblocking

 

Noi non usiamo popup, flash, audio in autoplay o altri tipi di pubblicità invadenti e fastidiose

La pubblicità è l\'unico modo che abbiamo per reperire i fondi necessari al mantenimento delle infrastrutture e della redazione.

 

Per favore aggiungi www.inter-news.it alla whitelist del tuo sistema AdBlock.

Refresh